Un piccolo approfondimento

E’ decisamente la più complessa.

Introduce la situazione in cui le variabili da tenere in considerazione sono più di una, come per esempio  nel calolo di un’ipotenusa che prevede il valore dei due cateti.

La formula dice cateto uno al quadrato + cateto due  al quadrato, il tutto sotto radice quadrata. La difficoltà sta nell’inserire gli operatori giusti negli spazi previsti.

Per capire meglio inserisco il video che spiega quando le variabili sono più di una, dove la mitica Jessica viene sostitita da Marcello, altrettanto chiaro e illuminante.

 

Da approfondire per le evidenti possibilità didattiche  che introduce.

Ciao a tutti e buon divertimento…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...